Martino e Antonella vi danno il benvenuto nella locanda Damaranto.
Invitare qualcuno alla nostra tavola significa prendere su di noi la cura della sua felicità finché rimane sotto il nostro tetto (A. Brillat-Savarin)